Blackjack: l'assicurazione

on . Posted in Blackjack. Hits: 830

 

Si tratta di una sorta di arma a doppio taglio, in quanto seppure esista come "garanzia" per il giocatore, in realtà conferisce un ulteriore vantaggio al banco.

Vediamo di che si tratta: se il dealer ha un asso come carta scoperta iniziale, allora vi proporrà l'assicurazione, allo scopo di proteggervi contro eventuali blackjack da parte dello stesso banco.

Se accettate l'insurance, vi toccherà pagare una ulteriore puntata su di essa, pari al 50% di quanto scommesso inizialmente. Il banco andrà quindi a scoprire l'altra carta, e in caso di blackjack vi pagherà 2 volte la posta dell'assicurazione. Nel frattempo però avrete già perso la puntata iniziale, a meno che non facciate BJ anche voi. Se invece il banco non fa BJ, allora perderete i soldi puntati sull'insurance.

 

Ma allora, quando conviene l'assicurazione? Quando avete un blackjack. Infatti, puntando 10 con 5 di insurance avrete la certezza di un profitto: se il banco centra un BJ allora andate in pari con la puntata iniziale ma incassate 10 dall'insurance. Se invece il banco non fa BJ allora perdete i 5 di assicurazione ma incasserete i 15 del vostro BJ, per un profitto finale sempre di 10.

Oltre all'assicurazione, in alcuni casinò è possibile ritirarsi dalla mano - ovvero non giocare - perdendo solo metà della posta.